Giorgione: “Tutelare il personale sanitario e potenziare le strutture”


“Conosci i nostri candidati” è una raccolta di interviste (che potrai leggere qui), finalizzate a far sapere meglio i temi e le proposte dei protagonisti di Senso Civico – Un nuovo Ulivo per la Puglia. Ecco Gino Giorgione, segretario generale della UIL FPL Foggia.

Chi sei?

Sono nato il 30 gennaio 1969 a Foggia, sono coniugato ed ho una grande passione per gli animali.

Cosa fai?

Sono un dirigente sindacale, segretario generale della UIL FPL Foggia.

I temi della tua campagna elettorale?

Il mio programma elettorale verte su 11 punti:

1. Rilancio delle infrastrutture strategiche;

2. Messa in sicurezza viabilità provinciale ed edilizia scolastica;

3. Sostegno alle imprese e all’innovazione tecnologica nella PA;

4. Valorizzazione del “Made in Puglia” e del comparto agroalimentare di Capitanata;

5. Rilancio dell’edilizia;

6. Valorizzazione dei piccoli comuni e delle aree interne;

7. Più investimenti nella sanità pubblica e privata;

8. Sostegno alle PMI con particolare attenzione al settore turistico e a tutte le realtà produttive danneggiate dal coronavirus e dal lockdown;

9. Azioni di contrasto al randagismo;

10. Riforma della formazione professionale;

11. Sostegno ai talenti e alla cultura pugliese.

Quale proposta porteresti per prima in Consiglio regionale?

Partirei dalla sanità. Le politiche sanitarie rappresentano una delle voci più importanti nel bilancio della Regione Puglia. Un settore strategico che, proprio in occasione del coronavirus e del lockdown, ha dimostrato quanto sia importante il lavoro dei nostri operatori e delle nostre strutture sanitarie.

Li abbiamo chiamati, giustamente, “angeli” ed “eroi”, il nostro sistema sanitario ha retto benissimo all’impatto della pandemia. Segno che in questi anni tante buone cose sono state fatte. Ora, però, è arrivato il momento del cambio di passo per continuare a potenziare la nostra sanità e tutelare medici, infermieri e tutto il personale sanitario.

Penso ad una profonda riforma del sistema sanitario pugliese per realizzare cinque grandi obiettivi:

1. Più investimenti nella sanità pubblica e privata;

2. Valorizzare e riqualificare il nostro personale sanitario;

3. Rendere i servizi ai cittadini sempre più efficaci ed efficienti;

4. Riorganizzazione attività sanitarie nei poliambulatori della provincia;

5. Istituire Centri Obesità Patologica con presa in carico paziente fino al termine del percorso con chirurgia ricostruttiva.

La Regione Puglia, sotto il profilo sanitario ha tutte le carte in regola per essere un eccellenza nel nostro Paese e nel mondo. Su questi aspetti intendo lavorare a partire da quello straordinario patrimonio di competenze rappresentato dai nostri operatori sanitari, dai nostri medici e da tutto il personale.

Aderisci a Senso Civico

One comment on “Giorgione: “Tutelare il personale sanitario e potenziare le strutture”

Lucia Del Vecchio

Gli psicologi sono stati tanto osannato durante il locke down ma di assunzioni se ne parla poco.

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *